Auto "salvage" importate dagli usa: raggiro al massimo livello!

Inserisci il telaio

Ogni anno, milioni di veicoli negli Stati Uniti vengono dichiarati inadatti alla circolazione su strada. Molto spesso tali veicoli vengono ricostruiti e rivenduti da venditori disonesti che non comunicano o cercano di nascondere tali informazioni. Le cifre esatte non sono note ma CARFAX ritiene che ogni anno decine di migliaia di queste auto salvage vengano esportate in Europa.

State pensando di acquistare un'auto usata proveniente dagli USA dichiarata "salvage"?

Sebbene non tutte le auto dichiarate salvage devono essere evitate, gli acquirenti dovrebbero essere sempre messi al corrente di quello che stanno acquistando. CARFAX aiuta i clienti a tutelarsi dall'acquisto inconsapevole di auto salvage importate dagli USA:

Cos'è una dichiarazione salvage di un veicolo?

Tutti i veicoli negli USA possiedono un certificato emesso dalla motorizzazione statunitense. Tale documento indica il proprietario del veicolo e riporta inoltre determinate informazioni importanti sul veicolo stesso. Se un veicolo è stato classificato come "salvage", ciò potrebbe indicare che non è adatto a circolare su strada a causa dei danni subiti in un incidente, inondazione, incendio o altro evento. "Salvage" può avere un significato diverso in ciascuno dei cinquanta Stati perché ogni Stato approva le proprie leggi che definiscono cosa significhi tale termine. In molti Stati, una dichiarazione salvage viene rilasciata quando un veicolo è danneggiato e i costi della riparazione del veicolo supererebbero il 75% del suo valore anteriore all'incidente. Ma tale soglia di danno varia da uno Stato all'altro.

Se un veicolo è stato dichiarato una perdita totale da una società di assicurazioni, tale veicolo può essere anche dichiarato salvage. Spesso le società assicurative applicano criteri diversi rispetto alle motorizzazioni per stabilire se un veicolo è un perdita totale.L'acquirente di un veicolo salvage dovrebbe sapere che ciò non significa sempre che un veicolo è stato danneggiato o distrutto. In alcuni Stati, come in Arizona, Florida, Georgia, Illinois, Maryland, Minnesota, New Jersey, New Mexico, New York, Oklahoma e Oregon, un certificato di radiazione può indicare che un veicolo è stato rubato.

Infographic salvage title

Attenzione alle truffe legate alle dichiarazioni salvage

Se un veicolo è stato dichiarato salvage, il venditore dovrebbe comunicare tale informazione. Nella maggior parte degli Stati negli USA, comunicare tale informazione è un obbligo stabilito dalla legge. Sfortunatamente i venditori non sempre comunicano tali informazioni ai potenziali acquirenti. Ogni anno, migliaia di auto salvage vengono vendute a consumatori ignari e riportate su strada senza le riparazioni adeguate. I venditori senza scrupoli modificano i titoli di proprietà e apportano piccole riparazioni superficiali ai veicoli salvage, rendendo le auto all'apparenza sicure, sia su carta sia a un'ispezione visiva non approfondita. Ma questi veicoli non sono sicuri e rappresentano un pericolo.

Vi sono diversi raggiri comuni riguardanti i veicoli salvage. Uno di questi è detto il riciclaggio dei documenti. In questo caso, un venditore trasferisce un veicolo salvage da uno Stato all'altro, dove lo registra senza indicare che è stato dichiarato tale. Un nuovo certificato viene rilasciato, senza alcuna indicazione della precedente situazione. Se il  veicolo viene esportato in Europa, i documenti non indicheranno che si tratta di un'auto salvage e un acquirente non sarebbe al corrente dei rischi potenziali che rappresenta.

Un altro problema associato ai veicoli salvage è detto il "taglio delle auto". Questa pratica prevede che più veicoli incidentati vengano letteralmente segati in due e che le estremità dei diversi veicoli vengano saldate tra loro. Ad esempio, la parte anteriore di un veicolo salvage potrebbe essere saldata al retro di un altro veicolo. I veicoli tagliati possono essere difficili da individuare per l'acquirente comune di auto usate.

Certificati di auto salvage ricostruite

Non tutte le auto salvage devono essere distrutte. In realtà, i veicoli salvage correttamente riparati o rimessi a nuovo possono essere riportati legalmente e in totale sicurezza in circolazione. In seguito alle riparazioni, numerosi Stati controllano il veicolo per decidere se è adatto a circolare su strada. Se il veicolo passa il controllo, viene rilasciato in diversi Stati un "certificato di ricostruzione".  Il livello di accuratezza della procedura di controllo varia da Stato a Stato. Alcuni Stati richiedono al proprietario di presentare le ricevute di ogni pezzo utilizzato per la riparazione. Ciò consente di verificare inoltre che durante la riparazione non siano stati utilizzati pezzi rubati.

L'acquisto di un'auto usata salvage potrebbe essere un investimento eccellente, ma è importante disporre di tutte le informazioni prima del suo acquisto per poter comprendere l'entità del danno che ha reso il veicolo salvage. Se state pensando di acquistare un'auto importata dagli USA con un certificato di ricostruzione dopo essere stata dichiarata salvage, consigliamo di verificare che siano state fatte le riparazioni adeguate. Si possono richiedere copie delle ricevute per gli interventi di riparazione o parlare con il meccanico responsabile della riparazione.

car accident information

Evitare le truffe correlate ai certificati salvage

Quando si acquista un'auto usata importata dagli USA, si deve sempre chiedere al venditore di fornire i documenti di proprietà. Per stabilire se il veicolo è stato dichiarato salvage, analizzate il documento alla ricerca di espressioni che potrebbero riferirsi a tale dichiarazione. Le definizioni possono variare da Stato a Stato. Se nel documento compaiono le parole perdita totale, rimesso a nuovo, radiato, danni irreparabili, ricostruito o riacquisito dal produttore, il veicolo era stato dichiarato salvage. In alcuni Stati, le dichiarazioni di veicolo salvage vengono stampati su una carta dal colore specifico.

Se il testo del documento non presenta tali termini, esaminatelo attentamente alla ricerca di segni di possibili modifiche. Procedete con estrema attenzione se il documento sembra essere stato modificato in qualche modo.

Ma l'ispezione del certificato più recente non è sufficiente a garantire l'assenza di dichiarazioni salvage emesse in precedenza per il veicolo. Per una migliore tutela degli acquirenti, consigliamo di richiedere un report CARFAX sullo storico del veicolo su www.carfax.eu/it. CARFAX riceve le informazioni sullo storico del veicolo da ogni motorizzazione degli USA e del Canada e potrà indicare se un veicolo è mai stato dichiarato salvage. Inoltre, CARFAX potrebbe disporre di informazioni essenziali su un veicolo anche qualora NON sia stato dichiarato salvage da una motorizzazione ma se il veicolo è stato dichiarato una perdita totale da una società di assicurazioni.

Oltre a richiedere un report CARFAX prima dell'acquisto di un'auto usata importata dagli USA, consigliamo di effettuare una prova di guida e di richiedere a un meccanico qualificato di controllarla.

Che si tratti dell'acquisto di un veicolo usato proveniente direttamente dagli USA o di un veicolo importato dagli USA che si trova già da tempo in Europa, se è mai stato registrato negli USA, dovete conoscerne lo storico completo. E CARFAX può aiutarvi.