HomeBlogAcquisto e vendita5 auto elettriche che si ricaricano più velocemente
22 febbraio 2023

5 auto elettriche che si ricaricano più velocemente

A poco a poco, i veicoli elettrici stanno guadagnando sempre più terreno nel mercato italiano delle auto, anche se, per il momento, è una crescita lenta che ci vede in ritardo rispetto ad altri paesi europei. Uno degli ostacoli che frenano questo segmento, sono i dubbi sulla ricarica delle auto elettriche. La sensazione che ci voglia molto tempo, che sia un processo complicato, che non ci siano punti di ricarica sufficienti, sono fattori che influenzano gli acquirenti nella scelta di questo tipo di motorizzazione.

Non tutti, infatti, sanno come ricaricare un'auto elettrica, anche se la procedura è molto più semplice di quanto si pensi. Inoltre, soprattutto nelle grandi città, sono sempre più numerosi i punti di ricarica disponibili, sia in strada che in luoghi come i centri commerciali. Da qualche tempo, poi, sono presenti delle stazioni di ricarica rapida o ultrarapida che riducono drasticamente i tempi.

La migliore auto elettrica è sempre quella che si adatta alle nostre esigenze. Ma tra tutti gli elementi da valutare per scegliere l'opzione a noi più adatta, bisogna sicuramente tenere conto dei tempi di ricarica e dell'autonomia dell’auto.

Auto elettriche: tempi di ricarica e costi

Per esaminare le auto elettriche che hanno i tempi di ricarica più rapidi sul mercato, i tecnici calcolano il tempo necessario per ricaricare l'auto a seconda del tipo di ricarica utilizzata. Ricaricare un'auto elettrica a casa non è la stessa cosa che ricaricarla presso una stazione “supercharger”, sia in termini di tempo che di prezzo.

Ad esempio, in media, un'auto elettrica impiega circa mezz'ora per ricaricarsi presso un punto superveloce. In questo caso ci riferiamo al tempo necessario alla batteria per raggiungere l'80% del livello di carica. Se invece utilizziamo una ricarica lenta, come quella di casa, il tempo varia tra le 4 e le 8 ore, a seconda della capacità della batteria della nostra auto elettrica.

Per quanto riguarda i costi, caricare completamente la batteria a casa costa all’incirca 10 euro (variabile a seconda del prezzo dell'elettricità), mentre per ricaricare l'auto in una stazione di ricarica veloce può costare fino a più di 30 euro, in base al tipo di ricarica e all'azienda fornitrice del servizio. In ogni caso, è sempre più conveniente rispetto al rifornimento di benzina o gasolio di un veicolo a combustione. Se consideriamo il consumo di un'auto elettrica per 100 chilometri, a seconda del tipo di ricarica utilizzata, il costo può essere di soli due euro e mezzo.

I punti di ricarica delle auto elettriche in Italia stanno lentamente aumentando, anche se ancora si tratta di una distribuzione poco omogenea, con le regioni del nord servite meglio rispetto a quelle del centro a del sud. Oggi sono disponibili molti strumenti (app o siti online) per sapere dove si trovano le stazioni di ricarica per auto elettriche e i relativi prezzi, nonché la loro disponibilità e il tipo di ricarica che consentono. Uno dei più utilizzati, per esempio, è e-station.it.

Tesla Model 3

Non sorprende che una Tesla sia tra le auto che si ricaricano più velocemente. La Tesla Model 3 è in grado di ricaricarsi in un tempo compreso tra i 20 e i 26 minuti grazie a 250 kW di potenza di carica. L'autonomia è compresa tra 415 e 544 chilometri, a seconda del tipo di batteria scelta al momento della configurazione dell'auto. Presso i supercharger Tesla, questo veicolo è in grado di raggiungere la metà della capacità della batteria in soli 13 minuti.

Tesla Model 3

Audi e-Tron GT

Questa berlina elettrica vanta uno dei migliori tempi di ricarica e una batteria utilizzabile di quasi 84 kWh. La sua potenza di ricarica è di 270 kW, il che consente di caricarla in soli 23 minuti, raggiungendo l'80% della capacità. Utilizzando un sistema a corrente alternata da 11 kW di potenza, il tempo di carica sale a 9 ore.

Audi e-Tron GT

Porsche Taycan

Quest’auto è disponibile con diversi tipi di motori e di batterie, che vanno da 326 a 761 CV, e questo la rende la più potente di questo elenco. La potenza di ricarica della sua batteria è di 270 kW, e dunque con una velocità di ricarica equivalente a quella dell'Audi e-Tron e 9 ore in caso di sistema di ricarica tradizionale.

Porsche Taycan

Opel Corsa-e

Con un'autonomia di 330 chilometri, la Corsa-e è una buona scelta per entrare nel mondo delle auto elettriche. Con una potenza di ricarica massima di 100 kW, in una stazione di ricarica rapida raggiunge l'80% della batteria in metà tempo. Avendo una batteria di capacità inferiore, con un sistema di ricarica lenta riesce a completare la stessa percentuale in 7 ore, due ore in meno rispetto ai modelli citati sopra.

Opel Corsa-e

Peugeot E-208

Collocandosi nello stesso segmento, quest’auto ha caratteristiche molto simili alla Opel Corsa-e. Le prestazioni, per quanto riguarda la ricarica rapida della batteria, sono quindi molto simili. Raggiunge l'80% della capacità della batteria in mezz'ora. Con una ricarica lenta, impiega 10 minuti in più rispetto alla Opel Corsa-e e ha un'autonomia massima dichiarata di 362 chilometri.

Peugeot E-208

💡 Ti potrebbero interessare anche…

Se controlli prima dell'acquisto, ti risparmierai brutte sorprese.

Controlla la targa o il telaio senza impegno:
Visualizza un esempio di report CARFAX