HomeBlogAcquisto e venditaConsigli per l'acquisto di un'auto ibrida usata
13 gennaio 2023

Consigli per l'acquisto di un'auto ibrida usata

Il mercato delle auto usate è un business seguito da milioni di persone ogni anno. Ogni giorno in Italia vengono vendute migliaia di auto usate. Una percentuale crescente di queste auto sono ibride o elettriche.

Le auto elettriche ibride sono apparse per la prima volta alla fine degli anni '90. Se il mercato delle auto elettriche in Italia stenta (nel 2022 -0,9% rispetto al 2021), le ibride plug-in salgono dello 0,4% al 5,1%, mentre le ibride arrivano a una quota di mercato del 34,1%, aggiungendo 5 punti percentuali alle vendite dell’anno precedente. A trainare la crescita sono, in particolar modo, i paesi scandinavi, più indietro l’Italia, il Lussemburgo e la Germania.

Controlli specifici per i veicoli ibridi

Ci sono alcuni aspetti peculiari delle auto ibride usate ai quali dovresti prestare attenzione, in quanto son davvero diversi da quelli di un veicolo a benzina o elettrico.

Alcuni di questi dipendono dal tipo specifico di gruppo propulsore che hanno in dotazione (non tutti i motori ibridi benzina-elettrico sono progettati allo stesso modo). Un collegamento ibrido avrà caratteristiche diverse a seconda che si tratti di un ibrido “in parallelo” o “in serie”. Conoscere la tipologia di ibrido è importante, quindi occorre controllare l'auto prima di comprarla e sapere esattamente il suo funzionamento. Ci sono centinaia di video e articoli online su ogni tipo di ibrido che è possibile trovare in un concessionario di auto usate, quindi bisogna solo informarsi in modo dettagliato.

  1. La maggior parte delle ibride in vendita è di tipo ibrido “in parallelo”, con motore normale e motore elettrico, che lavorano appunto in parallelo per alimentare l'auto per la maggior parte del tempo (anche se possono funzionare in modo indipendente). In questo caso i due motori danno trazione alle ruote alternandosi oppure insieme (come, ad esempio, la Toyota Prius). Al contrario, un ibrido “in serie”, garantisce la trazione esclusivamente grazie al motore elettrico, alimentato da un motore a combustione interno (ad esempio la Bmw i3 Rex). Questo è spesso considerato un veicolo elettrico a lungo raggio, in quanto si tratta di un’auto elettrica in cui il motore agisce da generatore.

  2. In ogni caso, un'auto ibrida avrà una batteria, uno o più motori elettrici, una frenata rigenerativa e sofisticati controlli elettronici e computerizzati per il suo funzionamento. La batteria avrà una durata specifica, a seconda della sua composizione chimica, mentre la frenata rigenerativa significa che l'energia consumata durante la frenata viene rigenerata in altra energia (circa il 30% della percorrenza) e poi immagazzinata nelle batterie dell'auto.

  3. È importante considerare l'aspettativa di vita della batteria di un'auto ibrida. La maggior parte delle auto ha molti anni di garanzia e una durata prevista che va oltre gli anni di garanzia, quindi, a meno che l'auto ibrida usata che vuoi acquistare non sia molto vecchia, non hai nulla di cui preoccuparti. La maggior parte delle garanzie delle auto ibride usate copre anche i problemi alla batteria. Le garanzie variano da 5 anni in su e a partire da 100.000 chilometri. In genere il costo per la sostituzione di un’auto ibrida varia a seconda del modello. Ad esempio, si va dagli oltre 8.500 euro per la batteria di una Nissan Leaf agli oltre 23.000 euro per una Volkswagen eGolf, fino agli 11.000 euro per la batteria di una Smart fortwoEQ.

  4. Un buon indicatore della velocità di guida di un'auto ibrida sono i freni. In condizioni di utilizzo normali, un'auto ibrida con frenata rigenerativa richiederà la sostituzione dei freni solo raramente, forse dopo la metà o un terzo del tempo rispetto ai veicoli a benzina standard. Se la scheda di manutenzione dell'ibrido include frequenti riparazioni ai freni, l'auto potrebbe essere stata guidata a una velocità eccessivamente elevata dal precedente proprietario. In questo caso è sconsigliabile acquistare l'auto o, nel caso tu sia convinto, preoccupati di avere un notevole sconto: probabilmente presto si presenteranno altri problemi.

  5. Se possibile, fai controllare l’auto da un meccanico specializzato prima di acquistarla. Per sicurezza, fai un giro di prova (più ne fai, meglio è) per capire se il veicolo è davvero a posto e per notare eventuali problemi. La maggior parte delle "soluzioni temporanee" per nascondere i problemi diventeranno evidenti dopo pochi minuti di guida e un'analisi attenta e approfondita.

  6. Assicurati di dare un'occhiata ai lati del veicolo per verificare se la carrozzeria presenta graffi o ammaccature. Apri il cofano e controlla il livello di pulizia del motore, i livelli dei fluidi, eventuali danni evidenti o il segno di riparazioni effettuate di recente. Chiedi al meccanico di mettere l'auto su un sollevatore e di ispezionare il telaio e le sospensioni alla ricerca di segni di usura o di possibili danni gravi. Guarda all'interno del veicolo per verificare eventuali danni nascosti, come l'uso di pennarelli per coprire le bruciature di sigaretta, increspature nel poggiatesta che indicano la sua rimozione e riapplicazione, ecc. Controlla attentamente il quadro strumenti per individuare eventuali segni di manipolazione del chilometraggio. Chiedi al tuo meccanico di controllare il computer di bordo per verificare la presenza di errori nel codice e per escludere che il contachilometri sia stato manomesso elettronicamente.

  7. Infine, assicurati che l'auto sia adatta a te e al tuo stile di vita. La maggior parte dei veicoli ibridi si colloca a metà strada tra le piccole e le medie dimensioni, quindi potrebbe non avere le dimensioni giuste o lo spazio di cui necessiti. Il risparmio di carburante è un aspetto importante, ma se il veicolo non si adatta al tuo stile di vita perché è troppo piccolo o non ha un'altezza da terra sufficiente per le strade che percorri abitualmente, probabilmente non è l'auto che fa al caso tuo.

Prova un'auto ibrida usata

Il test drive è il momento in cui la maggior parte degli acquirenti decide se acquistare o meno l'auto. Guidare un'auto ibrida usata per la prima volta è un'esperienza di guida diversa e può distrarti da alcuni ed eventuali problemi. Prenditi tutto il tempo necessario per abituarti alla guida ibrida e inizia a notare le piccole cose che possono influenzare la tua scelta di acquisto.

Prezzi delle auto ibride usate

Infine, prima di acquistare il veicolo, assicurati di ottenere un prezzo vantaggioso. Naturalmente, tutte le auto usate offrono diversi pro e contro quando si tratta di spendere del denaro, ma la scelta principale che porta all’acquisto di un'auto ibrida è il risparmio di carburante che ne deriva. Ricorda che, quando queste auto sono nuove, il prezzo è particolarmente elevato. Questo potrebbe essere condizionato dal mercato e dal numero di auto ibride che sono in vendita in quello specifico momento.

Nella maggior parte dei casi, un'auto ibrida usata, se ha un prezzo ragionevole e si adatta al tuo stile di vita, sarà economicamente più vantaggiosa nel lungo periodo rispetto a un veicolo nuovo o a benzina.


💡 Ti potrebbero interessare anche…

Se controlli prima dell'acquisto, ti risparmierai brutte sorprese.

Controlla la targa o il telaio senza impegno:
Visualizza un esempio di report CARFAX