HomeBlogGuide pratiche autoConsigli per superare gli esami di guida
03 gennaio 2023

Consigli per superare gli esami di guida

Ottenere una patente di guida è uno step che quasi tutti i cittadini compiono nella loro vita, sia per motivi di lavoro o, semplicemente, per spostarsi in assoluta autonomia. In Italia le patenti per la guida di veicoli a motore vengono rilasciate dal Dipartimento dei Trasporti Terrestri, più conosciuto con il nome di Motorizzazione Civile. La più diffusa è la patente B, che consente di guidare auto, furgoni e camper, ciclomotori e alcuni tipi di moto, a seconda della loro cilindrata.

Gli esami per il conseguimento della patente di guida consistono in due prove:

  • una teorica (sulla segnaletica e sulla sicurezza stradale, oltre che sulla meccanica del veicolo e su altri aspetti rilevanti della guida)

  • una pratica

In questo articolo abbiamo raccolto alcuni consigli per superare l'esame di guida.

Come superare l'esame di teoria

La prima cosa che devi sapere per superare l'esame di teoria è la sua struttura e il tipo di domande che dovrai affrontare. L'esame di teoria consiste in 30 domande a scelta multipla, con tre possibili risposte, delle quali solo una è esatta. Sono consentiti tre errori, nel caso in cui dovessi superare questa soglia avrai un'altra possibilità per superare il test. Ogni volta che ci si iscrive all’esame (ovvero quando paghiamo le relative tasse), avremo solo due tentativi per superare l'esame teorico e altrettanti per superare l’esame pratico. Quest’ultimo potrà essere svolto solo dopo aver superato l’esame teorico e non prima che sia trascorso un mese dalla consegna del foglio rosa.

Alcuni si chiedono se sia davvero utile frequentare una scuola guida per prepararsi all'esame di teoria. Sicuramente gli insegnanti possono aiutarti a capire meglio il programma, a risolvere ogni tuo dubbio perché tu ti senta più sicuro il giorno dell'esame e ti daranno la possibilità di accedere a test illimitati.

Di solito i candidati alla patente di guida impiegano un mese per prepararsi all'esame di teoria, anche se ciò dipende dalle conoscenze pregresse, dal tempo a disposizione e dalle capacità di apprendimento.

Tuttavia, preparare l'esame di teoria da privatista risulta più economico. Esistono diversi portali in grado di aiutarti per sostenere l’esame della patente: mondopatente.it, quizpatenteonline.it e mininterno.net sono i più conosciuti e, probabilmente, quelli strutturati meglio.

Uno dei consigli più diffusi per superare il test di teoria è quello di fare più esami possibili. Questo ci aiuterà a individuare le cosiddette domande a trabocchetto, che hanno lo scopo di trarre in inganno, e individuare le risposte corrette il giorno del test, perché le avremo memorizzate e avremmo familiarizzato con questa tipologia di quiz.

Rileggere bene le domande e le risposte prima di rispondere, dato che alcune affermazioni sono piuttosto lunghe, ci aiuterà anche ad aumentare le nostre possibilità di superare l'esame di teoria.

Consigli per calmare i nervi prima dell’esame pratico di guida

Il modo migliore per affrontare l'esame pratico di guida in tutto relax è quello di aver fatto abbastanza lezioni di pratica che consentano di sentirsi a proprio agio al volante. La media normale per chi affronta l’esame pratico da zero è tra le 30 e le 35 lezioni, senza far passare troppo tempo tra una e l’altra.

Alcuni consigli per superare l'esame pratico di guida sono legati alla concentrazione e a non lasciarsi prendere dall’ansia. Ad esempio, prima di avviare il veicolo, allaccia sempre la cintura di sicurezza e regola gli specchietti retrovisori, anche se per pochi millimetri. Sembra ovvio, ma non sarà né la prima né l'ultima volta che qualche conducente distratto mette in moto l'auto senza cintura di sicurezza, il che comporta un errore immediato.

Durante l'esame, dovresti controllare regolarmente gli specchietti retrovisori per verificare il traffico nelle tue vicinanze: l'esaminatore noterà e apprezzerà il gesto. Dovresti anche cercare di cambiare marcia in modo fluido, evitare di far salire troppo i giri dell'auto ed evitare frenate improvvise.

Infine, il trucco per eseguire qualsiasi manovra in modo impeccabile è seguire questi step in modo progressivo:

  1. Guarda nello specchietto retrovisore

  2. Segnala con l'indicatore di direzione

  3. Quando sei sicuro, esegui la manovra.

  4. Non avere fretta, ma non prendere le cose con troppa calma

Cosa fare se non superi l'esame di guida?

Se hai superato l'esame di teoria al primo tentativo e non superi l'esame pratico subito dopo, non abbatterti. È consigliabile seguire qualche altra lezione tra un esame e l'altro per correggere eventuali errori, in quanto avrai un’altra possibilità a tua disposizione. Se non riuscirai a superare il secondo tentativo e, quindi, avrai esaurito tutte le tue possibilità, dovrai pagare nuovamente le tasse d'esame presso la Motorizzazione Civile. Alla consegna del foglio rosa ci saranno 12 mesi di tempo per superare l'esame pratico, quindi se superi questo limite di tempo, dovrai sostenere nuovamente l'esame teorico.

Quali sono gli errori più comuni negli esami di guida?

Secondo una recente indagine, svolta da alcuni organi di informazione, sono tre le domande più ostiche per la maggior parte dei candidati. Si tratta di:

  1. Quelle relative al riconoscimento del divieto di fermata

  2. Quelle riguardanti il limite di velocità per le strade extraurbane principali (110 km/h)

  3. Quesiti relativi agli incroci.

Per quanto riguarda l'esame pratico di guida, non esistono grandi analisi o statistiche in merito, ma molte autoscuole confermano che, oltre a dimenticarsi di indossare la cintura di sicurezza o di controllare gli specchietti, gli studenti commettono spesso errori nella guida in rotatoria (così come i conducenti che hanno già la patente), nell'entrare o uscire dalla strada nelle corsie di accelerazione e decelerazione e davanti ai segnali di STOP. I problemi sono comuni anche quando si adattano le luci dell'auto alle condizioni del traffico o quando si parcheggia, una manovra che non tutti riescono a eseguire con successo al primo tentativo.


💡 Ti potrebbero interessare anche…

Se controlli prima dell'acquisto, ti risparmierai brutte sorprese.

Controlla la targa o il telaio senza impegno:
Visualizza un esempio di report CARFAX